L’Associazione Una Luce Fuori dal Lager lancia un appello disperato: “Costi lievitati, ci servono donazioni”

Dobbiamo Proteggere gli animali dal freddo, serve aiuto economico

63

Il grande freddo di questi giorni di gennaio non comporta solamente disagi per chi un tetto non ce l’ha o per chi, invece, deve fronteggiare il calo termico con un innalzamento dei costi energetici per contrastarlo. Lo sappiamo tutti e lo stiamo vivendo tutti.

A soffrire il freddo sono anche i nostri amici cani che non hanno una casa, motivo per cui  l’associazione Una luce fuori dal lager, lancia un appello proprio per aiutare i nostri amici pelosi.

Il Rifugio per i nostri amici a quattro zampe di Uboldo, in via Caduti della Liberazione, si occupa di una settantina di cani: un’attività no stop, 7 giorni su 7 per 365 giorni l’anno. ” Il rifugio non ha sovvenzioni o soldi pubblici, tutto si regge sulle donazioni, – ci raccontano i volontari e proseguono –  “cene, mercatini, buon cuore e generosità degli amanti degli animali questo ci aiuta. Le difficoltà sono molte per portare avanti Il Rifugio e per mantenere i cani, si è aggiunto il caro energia che ha fatto volate i prezzi alle stelle.
Il nostro rifugio riscalda i propri cani con 3 stufe industriali a pellet,  noi siamo nei boschi e alla notte le temperature scendono notevolmente”.

Logicamente le difficoltà non mancano, sia a livello organizzativo che meramente economico. “Ad agosto – continua il racconto dei volontari – avevamo fatto una notevole scorta di bancali, ma purtroppo ora abbiamo dovuto comprare 4 bancali per un totale di 3200 euro. A questo si sono aggiunte le emergenze veterinarie per le cure mediche di alcuni cani ospiti.

Proprio l’altro giorno è arrivata la terza fattura di 1200 euro.

Da soli non c’è la possiamo fare, abbiamo e sopperiamo sempre a molte spese , ma a breve dobbiamo comprare altri 2 bancali di pellet”. Da qui nasce la volontà e la necessità di lanciare un appello a quanti vogliano contribuire ad aiutare la struttura.

“Aiutaci a non lasciare al freddo i nostri cani e a pagare loro le cure veterinarie. Ogni piccola donazione, ogni piccolo gesto d ‘ amore e affetto per i nostri cani è fondamentale” si congedano così da noi i volontari con questo appello disperato.

Chi volesse contribuire nel darci un supporto, può effettuare una donazione tramite Iban IT 16 V 08374 33260 0000 12450547 o Paypal www.paypal.me/unalucefuoridallager all’Associazione Una luce fuori dal lager”.

 

Primiano Mandunzio

 

 

Iscriviti alla nostra Newsletter
Iscriviti qui e ricevi gratuitamente i nostri ultimi articoli via email
Potrai cancellarti quando vuoi
Commenti